Airbnb appartamenti: cos'è e come funziona - Blog Guesthero

Airbnb appartamenti: cos’è e come funziona

Airbnb appartamenti: il portale americano che ha rivoluzionato il turismo. Un modo innovativo di scoprire il mondo, ecco come si viaggia ai tempi di internet.

Cos’è e come funziona Airbnb appartamenti

Airbnb è un portale americano nato nel 2008. Questo servizio innovativo consente di mettere in contatto proprietari di immobili sfitti e persone in cerca di un luogo in cui stare per brevi periodi.
[n1related i=”0″] I proprietari di case libere, che non utilizzano, possono registrarsi sul sito e inserire nel database l’annuncio con il loro appartamento. Vengono richiesti naturalmente i dati della casa. Posizione, dimensioni, numero di stanze e posti letto, accessori e servizi a disposizione. Ultime, ma non in ordine di importanza, le fotografie. Queste potranno essere scattate da un professionista fornito da Airbnb stesso.

D’altro canto i possibili guest possono, una volta registrati, “addentrarsi” virtualmente tra i diversi immobili. Optare per quello che preferiscono per posizione e disponibilità. I futuri ospiti potranno inoltre decidere sulla base delle recensioni inserite dagli altri turisti prima di loro.

Le tariffe e i termini di cancellazione sono assolutamente liberi. Per quanto riguarda le forme di pagamento ci sono diverse opzioni. Paypal, assegno o bonifico. In caso di bonifico, questo verrà emesso 24 ore dopo il check in con il 3% dell’importo trattenuto.

Host e guest potranno entrare in contatto in ogni momento, per informazioni e chiarimenti.

I proprietari di immobili in questo modo guadagnano con la loro casa. Invece che lasciarla vuota, senza trarne alcun vantaggio, possono sfruttarla e avere delle entrate con poca fatica!

I turisti, o persone in viaggio per lavoro ed altre necessità, possono vivere un’esperienza unica a piccoli prezzi. Trascorrere la serata e la notte per esempio, in una delle zone più belle di una grande città, come Milano, non da semplice turista.

Leggi anche:  Prenotare casa in modo sicuro: come fare

Come individuare prezzo Airbnb appartamenti

Se sei un proprietario e vuoi dare in affitto la tua casa per un breve periodo, dovrai capire il valore del tuo immobile.

Vediamo come far rendere al massimo il tuo appartamento.

Innanzitutto bisogna confrontare il proprio immobile con gli altri presenti su Airbnb. Analizzare caratteristiche, punti di forza, zona e servizi delle altre case. Dopo comparare. Rendi il più accessoriata e armoniosa possibile la tua casa.

Certamente un modo per aumentare il valore dell’immobile e quindi guadagnare di più dal soggiorno è offrire servizi extra. Aggiungere strumenti e accessori per il bagno e la cucina. Fare check-in/out h24, offrire il trasporto da e per l’aeroporto o stazione. Regalare generi alimentari tipici per colazione o cena, welcome pack per coccolare i guest.

Sfrutta a tuo favore eventi del luogo (Milano fashion week, Vinitaly, Fiera dell’artigianato…). Queste manifestazioni attirano milioni di persone. Quindi imposta prezzi più alti e avrai la certezza, o quasi, di guadagnare di più in quei periodi.

Gestire un annuncio Airbnb appartamenti non è impresa facile. Occuparsi di tutte le richieste e problematiche dei turisti, fare check-in e check-out ad ogni ora del giorno e della notte. Coordinare ogni aspetto può risultare problematico per una persona impegnata o che ha residenza altrove.

In questi casi la soluzione è rivolgersi a professionisti del settore come Guesthero. Un’agenzia che si occuperà dell’annuncio online: creazione e contatto con il cliente. Gestione offline: check-in, check-out, pulizie e cambio biancheria. Più tutti gli inconvenienti e problematiche del caso.

Comments are closed.