Affitto tempo determinato: tutti i vantaggi per il proprietario di casa | Guesthero

Affitto tempo determinato: tutti i vantaggi per il proprietario di casa

L’affitto tempo determinato è una delle modalità di gestione degli immobili, che nel corso del 2018 ha visto un trend di crescita in positivo. Esso presenta una serie di vantaggi che lo rende molto più conveniente rispetto alla locazione tradizionale. Scopri insieme a noi di Guesthero perchè conviene iniziare ad affittare con questa modalità.

Affitto tempo determinato: cosa è

L’affitto breve è un tipo di contratto tra proprietario e inquilino, con una durata minima di una notte fino ad massimo di 29. Questa formula di contratto di affitto è ideale per chi necessita di una soluzione abitativa per un breve periodo, per chi si trasferisce in un’altra città per motivi di studio e lavoro e sa che solo temporaneamente resterà in un determinato luogo. La registrazione del contratto di locazione presso l’Agenzia delle Entrate non è necessaria in questo caso.

Caratteristiche appartamento affitto breve

Per essere un proprietario con una casa che possa rientrare nella tipologia di appartamento che tutti vorrebbero su Airbnb Booking.com, sistema il tuo appartamento con le caratteristiche maggiormente ricercate. Queste sono quelle di Milano:

  1. Loft: con due posti letto che va dai 30 ai 50 mq, in zone abbastanza centrali ben collegate con i mezzi. Ideali per godersi qualche giorno a Milano nel centro città. Perfetta è la soluzione del soppalco con letto matrimoniale.
  2. Appartamento elegante: troviamo 3-4 camere da letto, due bagni, salotto e cucina separata. Soluzione ideale per le famiglie oppure gruppi di amici che vogliono trascorrere una vacanza insieme, non rinunciando alla propria privacy.

Affitto tempo determinato normativa fiscale

I canoni della locazione devono essere tassati e si può scegliere tra l’imposta ordinaria o la cedolare secca:

  • L’imposta ordinaria Irpef prevede che la somma dei canoni percepiti vengano inseriti nel riquadro RB dei redditi fondiari del modello redditi. Se la gestione affitti turistici è affidata a un intermediario non è possibile detrarre la loro percentuale, tuttavia è possibile avere una deduzione del 5%.
  • Attraverso la cedolare secca invece si comunica:
    • smarcando la voce cedolare secca nella dichiarazione dei redditi sempre nel riquadro RB se il contratto non è registrato;
    • nel modello RLI se il contratto è registrato presso Agenzia delle Entrate.

Vantaggi affitto tempo determinato

Perché scegliere l’affitto breve rispetto a quello tradizionale? Ci sono diverse ragioni per farlo. Andiamole a vedere insieme:

maggiori introiti su base mensile: Si riesce a guadagnare quasi il 50% in più di un affitto a lungo termine. Si deve sempre tener conto della stagionalità, della città in cui si trova l’appartamento, delle condizioni dell’immobile, dei servizi presenti sul territorio e nell’appartamento e della capacità dei proprietari di pubblicizzarlo. 

flessibilità da parte del proprietario: egli può esercitare pieno controllo sul suo immobile e quindi decidere quando tenere libero o occupare il calendario delle prenotazioni, senza attendere a lungo per riaverlo.

morosità dell’inquilino: grazie a questo tipo di affitti brevi, utilizzando piattaforme di intermediazione online come Airbnb e Booking.com, il pagamento verrà corrisposto agli ospiti prima del soggiorno, evitando così il rischio di non essere corrisposti.

prezzi: si possono gestire i prezzi dell’immobile in base all’andamento del mercato.

inquilini: evitare ospiti  sgradevoli in base ai profili e in base alle recensioni lasciate dai precedenti hosts.

Svantaggi

Ci sono però anche degli svantaggi, delle cose negative da sapere quando si inizia ad affittare con la formula breve periodo.

Per prima cosa, al proprietario porta via del gran tempo, poiché si richiede un notevole impegno per la gestione dell’appartamento. L’host infatti si deve occupare della ricerca degli inquilini e sbrigare tutte le pratiche burocratiche, inoltre dovrà rendersi disponibile 24 ore su 24 per risolvere questioni di manutenzione ordinaria e straordinaria; essere presente al check-in e al check out è un must per essere un proprietario d’hoc e per non scendere di posizione e questo implica altro tempo.

Inoltre vista la presenza di molte case su Airbnb, si deve cercare di aumentare la propria visibilità sui siti di intermediazione online.

Guesthero

Se non hai tempo di gestire il tuo appartamento, affidati a Guesthero: siamo una società che gestisce appartamenti in affitto breve conto terzi, che ti permetterà di guadagnare grazie al tuo appartamento.

Scopri tutti i nostri servizi di gestione online e gestione completa degli affitti tempo determinato: non solo gestione sui siti Airbnb e Booking.com, creazione annunci efficaci con shooting fotografico professionale dell’appartamento, gestione del calendario per le prenotazioni, check-in e check out degli ospiti, pulizia e cambio biancheria e gestione pratiche burocratiche e fiscali.

Valutazione immobile

Contatta il nostro ufficio per avere una consulenza personalizzata e per iniziare ad affittare con noi!