Affitto studenti Milano: caratteristiche e vantaggi - Guesthero

Se sei un proprietario e vuoi affittare un immobile, Milano è sicuramente una città molto richiesta. Il capoluogo lombardo non è solo meta quotidianamente di numerosi turisti, interessati ad affitti a breve termine, ma è anche una città universitaria. Di conseguenza, la richiesta di affitto studenti Milano è sempre molto elevata. Questi, in particolare, sono molto interessati a contratti di affitto transitorio, o a medio termine, che risultano molto vantaggiosi per i proprietari. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Affitto studenti Milano: contratto transitorio

Quando si decide di affittare un immobile a studenti, la forma contrattuale maggiormente utilizzata è il contratto di affitto transitorio. Per le sue caratteristiche, infatti, risulta la soluzione più conveniente sia per i proprietari sia per gli inquilini, andiamo a vedere perché. Il contratto di affitto transitorio a studenti è un particolare tipo di contratto transitorio, che varia principalmente per la durata. Nel caso di affitto a studenti, infatti, il contratto ha una durata che può variare da 6 a 36 mesi, rispetto ai tradizionali contratti transitori di durata compresa tra 1 e 18 mesi. Per il resto, invece, le due tipologie di contratto presentano le stesse caratteristiche. Non è previsto rinnovo a scadenza, è fatta salva l’opzione della cedolare secca, ed è prevista la registrazione del contratto presso l’Agenzia delle Entrate.

Affitto studenti Milano: vantaggi

Ma perché, se sei un proprietario, affittare a studenti è vantaggioso? Innanzitutto per la durata del contratto. Se confrontati con i tradizionali contratti di locazione 4+4, i contratti di affitto transitorio conferiscono grande flessibilità nella gestione dell’immobile. Il proprietario, infatti, potrà beneficiare di nuovo della sua abitazione dopo un periodo minore di tempo. Questo gli permette di poter rivedere più frequentemente il canone da applicare sulla base dell’andamento di mercato, ma anche di pianificare meglio interventi sull’immobile, come ristrutturazioni. Inoltre, affittare a studenti è un’operazione assolutamente sicura. Questi, infatti, sono nella maggior parte dei casi ancora mantenuti dai genitori, e per questo il rischio di morosità è praticamente nullo. Anche spostandoci dal lato degli inquilini, il contratto transitorio è molto vantaggioso, poiché vincola molto meno rispetto ai tradizionali contratti 4+4.

Leggi anche:  Affitti temporanei Milano: nuove formule di contratto

Affitto studenti Milano: rischi 

Tuttavia, anche se si tratta di una forma contrattuale molto vantaggiosa per entrambe le parti in questione, esistono anche dei rischi per un proprietario. In particolare, scegliere di entrare nel mondo degli affitti transitori richiede un grande impiego in termini di risorse e di tempo al proprietario. Data la loro inferiore durata, infatti, sono richieste al proprietario più frequentemente una serie di azioni necessarie a mantenere un tasso di occupazione elevato. Tra queste: creare e pubblicare un annuncio efficace, selezionare gli inquilini e stipulare il contratto. Se hai un lavoro o semplicemente non disponi del tempo necessario da dedicare a questi step, rivolgerti a degli specialisti del settore potrebbe fare la differenza.

Guesthero

Guesthero è un property manager esperto di gestione di affitti a breve e medio termine. Se vuoi affittare il tuo appartamento a studenti, affidalo a noi e ti aiuteremo. Provvederemo noi ad uno shoot fotografico professionale per la creazione di un annuncio intrigante, gestiremo noi la sua pubblicazione sui principali portali online, e ci occuperemo noi delle contrattazioni con i potenziali guest. Se possiedi un appartamento a Milano, scegliere gli affitti transitori a studenti può essere molto vantaggioso. Non lasciare che il tuo immobile frutti meno del dovuto, scegli degli specialisti del settore che ti aiuteranno durante tutti i passaggi. Contattaci per una consulenza o visita il nostro sito per maggiori informazioni sugli affitti transitori.