Affitto monolocale Milano: tutti i vantaggi - Guesthero

Affitto monolocale Milano: tutti i vantaggi

Affitto monolocale Milano: spesso chi possiede un monolocale in una grande città come Milano non sa bene cosa farne: se venderlo, metterlo in affitto a lungo termine, a medio termine o addirittura a breve. In realtà, per case piccole ma ben posizionate, la soluzione più vantaggiosa è sicuramente quella degli affitti a breve termine.

Affitti brevi

Gli affitti brevi sono una formula perfettamente adatta ai monolocali. Si tratta infatti di soggiorni che possono durare dai due ai trenta giorni, solitamente per una vacanza. Affittare in questa maniera permette di guadagnare molto più che attraverso gli affitti a lungo termine (contratto 4+4) o anche a quelli a medio termine, con il contratto transitorio (da un mese a tre anni). Infatti è possibile adattare i prezzi al mercato sempre in movimento, e aumentarli nel caso di eventi particolari: un esempio è il Salone del Mobile di Milano, durante il quale i prezzi degli affitti possono anche triplicare.

Un altro vantaggio degli affitti brevi è che si elimina il rischio di morosità: i pagamenti avvengono tutti in anticipo, rendendo così molto più difficile avere problemi che riguardano i soldi. Inoltre, non bisogna dimenticare che un altro vantaggio è la possibilità di bloccare alcune date, anche per esempio un weekend al mese, in base alle proprie necessità. Questo è possibile solo con questo tipo di formula.

 

Affitto monolocale Milano

Le case piccole come i monolocali sono perfette per gli affitti brevi. Infatti si tratta di case che per la maggior parte dei casi vengono usate come appoggio durante la visita della città: non importa che siano grandi e spaziose, quanto che siano comode e ben arredate. Un viaggiatore prediligerà sicuramente una casa piccola ed economica, magari in una posizione strategica (vicino al centro o per lo meno a dei mezzi di trasporto) rispetto a una grande casa più costosa e che verrà sfruttata poco.

Leggi anche:  Contributo affitto 2019: a chi spetta e come richiederlo

 

Consigli per il monolocale

Ci sono alcuni accorgimenti che si possono seguire per rendere il proprio monolocale adatto agli affitti brevi: tanto per cominciare, è bene abbondare con i colori chiari, che danno un senso di luminosità e di maggiore ampiezza. Lo stesso effetto si può ottenere con degli specchi e con la presenza di piante (meglio se grasse, così che non necessitino di troppe cure). È importante avere molta cura per i dettagli: qualche quadro di paesaggi e alcuni soprammobili carini possono fare la differenza. Se possibile, si consiglia spesso di dare un tema alla casa: anni ’80, primavera, animali domestici… E scegliere quadri e soprammobili di conseguenza.

 

Posizione monolocale a Milano

Abbiamo già osservato come la posizione sia essenziale. Più il monolocale si trova vicino al centro di Milano, più sarà facile ottenere un numero maggiore di prenotazioni. Alcune delle zone più gettonate sono Isola, Porta Romana, Moscova, City Life, Cadorna… è essenziale anche la vicinanza a una fermata della metro. Può essere utile lasciare in casa una cartina della città insieme a delle informazioni per muoversi con facilità.

 

Property manager

Spesso chi possiede un monolocale a Milano preferisce venderlo o metterlo in affitto a lungo termine perché non dispone del tempo e delle conoscenze necessarie per sfruttare appieno la formula dell’affitto breve. Proprio per questo può essere utile affidarsi a un property manager. Si tratta di una società che si può occupare di un immobile per conto terzi, creando annunci online e occupandosi di tutte le questioni burocratiche e di contatto coi clienti. Un esempio è Guesthero.

 

Guesthero

Guesthero è proprio uno di questi property manager. Ci occupiamo di gestire i vostri appartamenti su tutte le maggiori piattaforme di affitti brevi, in particolare Booking e Airbnb. Dopo un sopralluogo gratuito saremo in grado di occuparci di tutto il necessario, dalle questioni più burocratiche (modulo RLI compreso) al rapporto con i clienti. Offriamo un doppio servizio: gestione online e gestione completa.

Leggi anche:  Arredare appartamento in affitto: 5 consigli da seguire

La prima offerta prevede la creazione degli annunci ottimizzati il più possibile sulle diverse piattaforme e il contatto diretto con i clienti. Invece la seconda (disponibile in tutte le grandi città italiane) in più comprende anche servizi di check-in, check-out, pulizie, cambio biancheria… è previsto anche uno shooting fotografico per poter presentare al meglio la vostra casa.

Non esitate, contattateci al più presto!