Affitto appartamento Milano brevi periodi: gestione affitti - Guesthero free web hit counter

Affitto appartamento Milano brevi periodi: gestione affitti

Affitto appartamento Milano brevi periodi: possiedi un appartamento che desideri mettere a reddito con la formula dell’affitto breve? scopri  le opportunità messe a disposizione dalla formula della locazione turistica nella città di Milano con Guesthero.
[n1related i=”0″]

La formula degli affitti brevi nelle grandi città

Nelle grandi città come Milano diventa sempre più difficile trovare un casa in affitto per lungo periodo. Molti proprietari di appartamenti soprattutto nelle aree ben servite hanno infatti mostrato una preferenza per le locazioni che hanno la durata di pochi giorni trovando gli inquilini su piattaforme online come Airbnb e Booking. Vediamo di seguito i motivi per i quali si sta affermando questa tendenza e i vantaggi intrinsechi di questo tipo di attività.

Vantaggi

I vantaggi apportati dalla formula degli affitti brevi sono diversi; in primis un fattore importante da considerare è l’annullamento del rischio di morosità proprio perché il cliente con gli affitti brevi effettua il pagamento in anticipo.

Inoltre l’ incasso annuo è in genere pari a quello che si otterrebbe con un contratto ordinario (che dura otto anni) ma in qualsiasi momento si voglia disporre completamente della casa, magari per venderla, lo si può fare, a meno che non ci siano prenotazioni attive. Flessibilità e sicurezza sono quindi alla base del boom dei contratti di locazione turistica di breve durata nelle principali città italiane e nei centri d’arte.

Tassazione affitti brevi

In passato, considerato che gli affitti di durata inferiore ai 3o giorni non sono sottoposti a registrazione obbligatoria, si tendeva a pensare che sul reddito conseguito con questo tipo di locazione non gravassero imposte. Ciò veniva quindi considerato un vantaggio non di poco conto.

Leggi anche:  Affitti brevi Roma: affitta il tuo appartamento con Airbnb

Oggi non è più possibile considerarlo come tale in seguito alle modifiche introdotte con il decreto 50/2017 che ha stabilito per gli affitti di durata inferiore a 30 giorni e non registrati, le cosiddette “locazioni brevi”, una serie di obblighi per gli intermediari come Airbnb. Tra questi il più importante è quello che li obbliga a trasformarsi in sostituti di imposta e trattenere dal canone percepito dal proprietario il 21% a titolo di ritenuta d’acconto (cedolare secca).

Affitto appartamento Milano brevi periodi

Nel primo semestre del 2018, rispetto allo stesso periodo del 2017, è aumentata la redditività nel settore degli affitti brevi. La città di Milano, in particolare, segnala una redditività degli appartamenti in aumento fino al 20%, dimostrandosi la località che cresce di più  in Italia nel mercato degli affitti brevi.

Affitti brevi Milano

A Milano nei primi 6 mesi del 2018 è stata registrata una media di occupazione degli appartamenti in affitto breve dell’85,68%, in crescita di oltre il 10% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Il fatturato generato per affitto (misurato tramite l’indice Revenue per Available Rental, che considera il prezzo medio giornaliero e il tasso di occupazione) risulta più alto nella zona del Quadrilatero della moda (197,62 euro/giorno), che supera Duomo-Centro (134,38) e Conciliazione-Cadorna (118,24).

Gestione affitti brevi Milano

La formula degli affitti brevi, come abbiamo visto, promette importanti rendimenti soprattutto nella città di Milano. L’altro lato della medaglia sono i necessari adempimenti amministrativi richiesti per l’esercizio di questa attività. Inoltre, sarà necessaria una puntuale gestione degli annunci sui principali portali online come Airbnb e Booking, fondamentali per ottenere visibilità presso il vivace mercato immobiliare degli affitti brevi milanese. A tutto ciò si aggiunge la gestione dell’ospite nei momenti di arrivo, permanenza e partenza che richiede tempo e una buona dose di attitudine per i rapporti interpersonali.

Leggi anche:  Airbnb affitti lunghi: non solo brevi periodi

Allo scopo di facilitare la gestione degli appartamenti per i proprietari sono nate società di gestione affitti brevi come Guesthero, che opera con un pacchetto di gestione completa nella città di Milano.

Affida il tuo appartamento a Guesthero

Siamo una società specializzata nella gestione affitti brevi e con la nostra esperienza del settore garantiamo ai nostri clienti un rendimento mediamente maggior del 50% rispetto agli affitti classici.

Nella città di Milano offriamo un servizio di gestione completa che comprende sia la gestione online sui principali portali come Airbnb e Booking che la gestione dell’ospite durante il periodo di permanenza.

Pacchetto gestione completa

Nello specifico i servizi compresi nel nostro pacchetto di gestione completa sono:

  • Creazione annunci su Airbnb e Booking
  • Gestione prenotazioni e pagamenti
  • Messaggistica con l’ospite
  • Gestione recensioni
  • Shooting fotografico professionale
  • Servizio di pulizia professionale e cambio biancheria
  • Accoglienza ospite: check in e check out
  • Gestione amministrativa (registrazione degli ospiti in questura attraverso il portale alloggiati)
  • Pacchetto assicurativo

Valutazione dell’immobile

Per cominciare ad affittare casa con la formula degli affitti brevi è opportuno fare una valutazione dell’immobile da un esperto, il quale verificherà la funzionalità della casa e fornirà una consulenza. Contattaci per una valutazione del tuo immobile e inizia a guadagnare!

 

 

Comments are closed.