Affitto a Londra: come funziona e a chi rivolgersi - Guesthero

Affitto a Londra: come funziona e a chi rivolgersi

Affitto a Londra, come funziona affittare casa a Londra se siete stranieri e volete trasferirvi lì , ad esempio per brevi periodi.

Affitto a Londra, molte persone ogni anno emigrano dall’Italia, per periodi più o meno brevi e vorrebbero trovare il modo di vivere all’estero. Per questo, hanno bisogno, in primo luogo, di affittare casa per trovarvi una sistemazione. Per questo, affittare casa può essere un grande impegno per molti che si trasferiscono all’estero.
[n1related i=”0″] Londra è una delle città più care d’Europa e del mondo. Anche gli affitti sono molto cari e rappresentano una delle spese fondamentali per molte persone, dato che è uno di quei costi che non si possono non pagare.

Infatti, Londra attira milioni di persone, che lavorano nella City, ovvero nel centro finanziario della capitale inglese. Londra accoglie al suo interno all’incirca 8 milioni e mezzo di abitanti.

Per affittare casa a Londra, però, c’è bisogno di sapere alcune informazioni molto importanti. Questo articolo, quindi, vuole essere una guida per tutti coloro i quali lasciano l’Italia per cercare un affitto a Londra.

Prezzo affitto a Londra

Il prezzo di un affitto a Londra dipende molto dalla zona. Affittare casa a Londra , come anche comprarla, può rappresentare una spesa ingente per voi e un problema dal punto di vista economico non indifferente. Infatti, il prezzo delle case a Londra è aumentato di circa il 20% per anni per 7 anni.  Generalmente, però, l’affitto a Londra per una casa con una sola cucina , un stanza per dormire, bagno e salotto, supera facilmente le 1000 sterline. Questo prezzo sale nelle zone centrali, mentre decresce nelle zone periferiche.

Ad esempio, una casa che si trovi in una zona come Waterloo si aggira intorno alle 1790 sterline per un mese, mentre Westminster vede i prezzi in sterline aggirarsi intorno alle 1905 sterline mensili. 

Leggi anche:  Migliori siti casa vacanze: dove affittare appartamento?

Invece, una zona più periferica come East Ham ha prezzi sotto le mille sterline, arrivando in media alle 980 sterline, mentre una zona come Leyton ha prezzi ancora più bassi, 880 sterline. Quindi , un risparmio di 100 sterline.

Per trovare un posto letto da locare a Londra , dovrete essere disposti a sborsare una cifra che si aggira intorno alle 120 sterline settimanali. Una singola vi verrà a costare, invece 180 sterline  settimana.

Una camera per due ha un costo settimanale che può toccare le 270 sterline.

Alcuni suggerimenti per il vostro affitto a Londra

Un’altra soluzione per il vostro soggiorno, in particolare se breve, può essere quella di affittare uno dei cosiddetti studio flat, ossia un mini appartamento con tutti gli ambienti inclusi in una sola stanza grande, dove però il bagno è a parte.

Avere delle referenze potrà aiutarvi, specialmente se voleste affittare un appartamento. Avere un conto corrente e una lettere di referenze, oltre che un adeguato stipendio potrà permettervi di accattivarvi le simpatie dei padroni di casa inglesi, i quali potrebbero non accettare la vostra proposta di affitto nel caso in cui non aveste queste caratteristiche.

Il proprietario potrebbe anche chiedere il cosiddetto credit check, ossia un documento qualsiasi che attesti il vostro soggiorno stabile nella nazione inglese.

Bisogna dare un anticipo che si aggira intorno al mese e mezzo di affitto per poter affittare casa

Mezzi pubblici

Anche spostarsi a Londra rappresenta un costo importante, che bisogna sapere calcolare .

La città è divisa amministrativamente in 9 zone, alle quali rappresentano certi diritti di utilizzo della metropolitana, qualora faceste un abbonamento settimanale . Per la zona 1 e 2 l’abbonamento avrà un prezzo di circa 32 , 10 sterline. Invece, un abbonamento che vi permette di spostarvi altrove, andando anche in zona 3 , potrà costare 37, 70 sterline per una settimana. Quindi, il prezzo è molto alto. Però, un bambino che abbia meno di 12 anni potrà usare i mezzi pubblici gratuitamente, mentre , invece, gli studenti possono godere di grandi sconti.

Leggi anche:  Affitti brevi, boom della redditività per il 2016

Se vorrete usare un mezzo di trasporto che vi permetta di spostarvi andando ovunque a Londra, potrete optare per la soluzione degli autobus, come i classici autobus londinesi che si vedono nei film e hanno due piani. Questa opzione vi verrà a costare circa 21 sterline a settimana facendo un abbonamento.

Consigli finali

L’affitto a Londra potrà comportare per voi la sottoscrizione di un accordo con la durata minima e massima dell’affitto e un accordo per quanto riguarda il contratto d’affitto in comune.

Cercate di fare la prima entrata in casa con il padrone di casa, così da fare un giro della casa e accertarvi dello stato degli immobili.

Se volete ulteriori informazioni riguardo agli affitti a Londra, se voleste consigli su come orientarvi e se voleste delucidazioni per quanto riguarda le possibilità locative in zona, rivolgetevi a noi di Guesthero

Comments are closed.