Affitti Milano Studenti: contratti di affitto transitorio - Guesthero

Gli affitti a Milano per gli studenti possono essere una fonte molto redditizia per chi ha un appartamento vuoto e non ha cosa farne. Sono numerosissimi gli atenei di prestigio sia pubblici che privati in città che ogni anno accolgono migliaia di studenti da tutta Italia e non solo . L’alta presenza e ricambio degli studenti assicura la costante presenza di ospiti presso gli immobili, evitando il rischio di avere l’immobile non occupato per troppo tempo. Affittare agli studenti può essere una scelta molto vantaggiosa. Vediamo adesso perché.

Affitti Milano Studenti: i vantaggi

Sono diversi i vantaggi che si possono ottenere dalla scelta di affittare a studenti. Uno di questi è che gli studenti sono nella maggior parte dei casi, economicamente sostenuti dai genitori o più in generale dalla famiglia. Questo significa che si riduce drasticamente il rischio che i ragazzi risultino morosi, quindi non paganti. In più, come detto in precedenza, gli studenti sono molti e tendono ad avere un grande ricambio. Questo può essere un vantaggio per un Host, che può modificare più spesso il prezzo di affitto dell’immobile, adattandolo all’andamento dei prezzi di mercato o anche solo alle esigenze dell’Host.

 

Contratti di affitto transitorio

Una delle formule contrattuali più utilizzate quando si scegli di affittare agli studenti è il contratto di affitto transitorio. Si tratta di contratti destinati ad esigenze temporanee, ma non turistiche. La durata di questa tipologia di contratto varia dai 1 e i 18 mesi. Tuttavia, un particolare tipo di contratto di locazione ad uso transitorio è quello destinato agli studenti, la cui durata varia tra i 6 e i 36 mesi: ciò significa che si adatta bene sia agli studenti italiani che devono rimanere in città anche per più anni, sia agli studenti erasmus che si trasferiscono a Milano anche solo per sei mesi.

Questa tipologia di contratti non richiede obbligo di disdetta, ma termina automaticamente. Se si intende proseguire con un contratto di affitto transitorio, basta un semplice rinnovo, in accordo con il locatore. Per quanto riguarda il canone, le due parti sono libere di accordarsi liberamente sulla somma da corrispondere. Attraverso questo contratto è poi anche possibile scegliere il regime di cedolare secca, che permette di avvalersi di una tassazione diretta al 21%, senza dover passare per il regime IRPEF.

 

Guesthero

La forte presenza di studenti a Milano e l’alto ricambio tra di essi li rende soggetti perfetti a cui affittare il proprio immobile. La flessibilità che garantisce il contratto transitorio permette di seguire più frequentemente i trend di mercato e adattarsi alle sue fluttuazioni. Per garantirsi la massima rendita, però, ê richiesta un’attenzione continua ed attiva del proprio immobile. Questo richiede molto tempo, tempo che molti proprietari non hanno. Questa mancanza di attenzione, unita alla fortissima concorrenza presente a Milano, possono portare molte mancanze di introiti.

La soluzione più semplice ed efficace è rivolgersi a Guesthero. Guesthero, in qualità di property manager, si preoccupa di gestire tutti i passaggi relativi alla gestione dell’appartamento, dalla creazione di un annuncio, alla sua promozione fino alle relazioni con gli ospiti. Contattaci se sei interessato!