Affitti milano studenti: come trovare casa | Guesthero

Affitti milano studenti: come trovare casa

Cifre da record per la città metropolitana grazie agli affitti milano studenti, con un trend in costante crescita. Gli studenti spendono più o meno un miliardo di euro all’anno tra spese per vitto e alloggio e quindi portano ricchezza, soprattutto economica, alla città. Con questo articolo di Guesthero, scoprirai quanto gli affitti di Milano incidono nelle spese degli studenti e dove sono le zone più convenienti per loro.

Affitti milano studenti, migliori zone

Se siete studenti fuori sede dell’Università degli Studi di Milano con sede in Centro, dimenticate la zona Duomo – Brera: i prezzi infatti sono veramente alti, anche in condivisione. Un’alternativa potrebbero essere i quartieri di Porta Romana o Crocetta, con le vicine fermate della metro gialla. Per chi frequenta la IULM, la Bocconi o la Cattolica, un’altra zona molto comoda, dove i prezzi non sono altissimi è quella dei Navigli, Porta Genova, Sant’Ambrogio. 

Per gli studenti che invece devono frequentare le sedi più lontane è più facile trovare stanze o case in affitto più a basso costo: un esempio è il quartiere Bicocca dove è presente la sede dell’omonima università, oppure Città Studi, zona fornita comodamente sia dalla linea Verde che dalla Rossa della metropolitana di Milano.

Affitti studenti stage

Per gli studenti che stanno svolgendo degli stage, è molto più comodo soggiornare in appartamenti che hanno una formula di locazione temporanea. Infatti questa tipologia di contratto non supera mai i 18 mesi di durata e hanno obbligo di registrazione del contratto presso l’Agenzia dell’Entrate. A Milano, dove il mercato immobiliare è grande, è facile trovare questi tipi di appartamenti.

Leggi anche:  Superhost Airbnb: come diventare il nuovo superhost del portale

Affitti temporanei studenti Erasmus Milano

Sono circa 13mila gli studenti internazionali che frequentano le università di Milano e della Lombardia, di cui la metà frequenta corsi di laurea scientifici. Gli studenti erasmus rimangono per lo più in Italia dai 6 ai 10 mesi e quindi non necessitano di appartamenti con la formula a lungo periodo. Quindi come per gli stagisti, anche per i ragazzi studenti erasmus la tipologia di affitto più indicata è quella della locazione temporanea.

Spese degli studenti

I non residenti che devono affittare un appartamento per soggiornare a Milano sono il 65% del bacino di studenti. Considerando che un posto letto vale mediamente 510 euro al mese, moltiplicato per 12 mesi di affitto, si conta poco meno di 700 milioni di euro all’anno. Nel 2018 si è stimata un entrata nelle tasche dei proprietari pari a 697 milioni di euro all’anno.

Da questo calcolo sono escluse le spese extra ovvero le bollette per acqua, luce e gas. I giovani che frequentano le università, inoltre sostengono spese per il tempo libero come il bar, ristoranti e supermercati. Il calcolo sul consumo giornaliero in cibo è di 408 milioni di € l’anno. Sommando il valore degli affitti e degli alimenti, gli universitari portano a Milano più di un miliardo di € all’anno, come suddetto.

Guesthero

Siamo una società che si occupa della gestione degli affitti a breve termine per conto del proprietario dell’appartamento, sollevandolo da ogni onere di gestione. Tra i nostri servizi sono quindi comprese sia una gestione online dell’appartamento sulle principali piattaforme di intermediazione (Airbnb e Booking.com) che una gestione completa.

Gestione completa

La gestione completa comprende, oltre i servizi della gestione online, l’accoglienza dell’ospite e la pulizia dell’appartamento. Nella città di Milano e nella città di Torino siamo presenti con un pacchetto di gestione completa. Inizia ad affittare con noi il vostro appartamento per gli studenti universitari!

Leggi anche:  Aree di affitto più green Milano

Valutazione immobile

Contattaci per avere una consulenza del tuo appartamento da parte di un nostro esperto.