Affitti brevi Roma Termini rendimento

Affitti brevi Roma Termini rendimento

Roma città eterna, eterna bellezza ed eterno turismo. Non può che essere vero per una delle città più famose al mondo per la sua storia e i tesori artistici e culturali che mostra a centinaia di migliaia di turisti ogni anno. Non c’è momento migliore che quello attuale per investire in immobili nella città di Roma per ottenere la massima redditività. La zona di Roma Termini, in particolare è tra le più frequentate, visto l’enorme afflusso di turisti in arrivo presso l’omonima stazione.

Roma Termini

La zona di Roma Termini è una zona strategica per tutti coloro che desiderano muoversi per la città per periodi più o meno lunghi. Se, da una parte non è forse la zona più gettonata per quanto riguarda le attrazioni turistiche, è sicuramente consigliata come base d’appoggio per una vacanza nella capitale. Infatti i turisti si troveranno proprio a due passi dall’omonima stazione e sia all’andata che al ritorno non dovranno percorrere tutta la città, con il rischio di rimanere imbottigliati nel traffico. L’affitto breve è da moltissimi turisti valutata come l’opzione principale per alloggiare durante le vacanze quindi investire in un appartamento turistico in zona Roma Termini è un’ottima idea per chi vuole ottenere una redditività dal proprio appartamento sfitto.

Roma Termini

Prezzi case Roma Termini

Decidere di investire in un appartamento da affittare nella zona di Roma Termini non è certo una scelta da tutti i giorni. Sono necessarie diverse valutazioni: innanzitutto valutazioni di tipo economico, dal momento che gli appartamenti sono piuttosto costosi, e poi valutazioni della disponibilità in termini di tempo perché stiamo parlando di un’attività che richiede un certo impegno.

Leggi anche:  Affitti brevi: quanto si paga una prenotazione

Il guadagno derivante dall’affittare un immobile a Roma in zona termini è indubbio. Infatti, in media il prezzo per notte si aggira intorno ai 100€ con un tasso di occupazione vicino al 90%. In totale, si stima che il guadagno derivante dall’attività di affitto breve possa raggiungere e superare i 2000€.

E’ necessario considerare anche il rovescio della medaglia. Comprare un immobile in zona Roma termini è senza dubbio impegnativo in termini di prezzo. Bisogna infatti considerare che in media comprare una casa nelle vicinanze della stazione ha un prezzo di oltre 4000€ al metro quadrato.

Affitti brevi Roma termini

Se hai deciso di investire in un appartamento nella zona di Roma Termini da dedicare all’affitto breve sarai senza dubbio al corrente dei passi successivi. Innanzitutto devi assicurarti che la casa sia pronta ad accogliere turisti da tutto il mondo. Se non sai parlare inglese, assicurati di lasciare dentro casa indicazioni sia in Italiano che tradotte in Inglese. Inoltre, è consigliabile lasciare un arredamento semplice ma accogliente affinché gli ospiti possano sentirsi a casa ma con lo spazio sufficiente per lasciare i bagagli e i propri effetti personali. Inutile dire di non lasciare effetti personali o oggetti di valore all’interno dell’appartamento.

Affitti brevi Roma Termini: cose da fare

Prima di tutto cio, comunque, dovrai essere certo di aver completato tutti gli adempimenti fiscali e burocratici legati all’avvio dell’attività. Innanzitutto dovrai compilare il cosiddetto CAV, che è il documento di avvio dell’attività di casa appartamento vacanza, e la annessa SCIA. Alla conclusione di tali adempimenti sarai pronto per ospitare ma i tuoi impegni non saranno conclusi.

Leggi anche:  Concerti a Milano, le zone migliori per alloggiare

Oltre ad occuparti del check in e del check out dei puoi ospiti, dovrai comunicare alla questura il soggiorno di ogni ospite. Niente paura, avviene tutto in modo telematico tramite un portale chiamato Alloggiatiweb della polizia di Stato. Ti basterà chiedere i documenti ai tuoi ospiti, fare una fotografia anche con il telefono e potrai completare tutta la procedura comodamente da casa in un secondo momento, ma entro 24 ore dal loro arrivo.