Affitti brevi periodi: quanto durano e come funzionano

Affitti brevi periodi: quanto durano e come funzionano

Molti proprietari di immobili, travolti dalla crisi immobiliare che ormai dura da circa 10 anni, oggi si trovano in difficoltà nella gestione delle seconde case, perché non riesco a venderle o a metterle a reddito. Un aiuto viene proposto loro dalle piattaforme online che consentono ai proprietari di mettere in affitto la propria casa per brevi periodi. Come funzionano gli affitti brevi periodi?

Affitti brevi periodi, cosa sono

Scegliere di affittare casa con la formula degli affitti brevi permette ai proprietari di case vacanze e appartamenti sfitti di guadagnare dei soldi extra, senza dover affrontare tutti i rischi di una locazione di lungo periodo. l successo di questa soluzione di affitto è testimoniato dai numeri contenuti in una ricerca realizzata da Sidief, una società interamente controllata da Banca d’Italia, secondo la quale il numero degli immobili adibiti ad affitti brevi (circa 730mila) ha ormai superato quello delle case affittate per un periodo superiore all’anno (circa 670mila).

Locazione turistica: fino a 30 giorni

Con la locazione turistica il proprietario mette a reddito l’immobile per brevi periodi, rimanendone quindi di fatto in possesso e senza dover registrare alcun contratto se la locazione dura per un periodo di tempo non superiore a 30 giorni. Il proprietario, inoltre, può variare il canone di locazione secondo i periodi di alta e bassa stagione o in corrispondenza di eventi di richiamo turistico, come ad esempio concerti, fiere, sagre,ecc…

Affitto a medio termine

Avere un host più o meno stabile permette ai proprietari di avere una sicurezza in più: ovvero percepire ogni mese un reddito fisso che, al netto delle tasse, va ad aumentare il gruzzoletto personale. Esiste anche un altro aspetto da non sottovalutare, cioè il dispendio di tempo nella gestione degli affitti.

Leggi anche:  Firenze prezzi affitti brevi - bilocali per famiglie

La gestione di un affitto a breve termine costringe i proprietari ad un impegno maggiore rispetto a quello che invece richiede la locazione a medio e lungo termine. Dopo la consegna delle chiavi e una volta stipulato il contratto, salvo problemi, non servirà altro tempo nella gestione ordinaria dell’immobile in affitto.

Differenza con affitti brevi

Affitti brevi periodi

Se si opta per l’affitto a medio termine, la legge prevede la possibilità del canone concordato. Esso dà diritto a una serie di agevolazioni fiscali in capo al proprietario dell’immobile, ma allo stesso tempo anche l’inquilino può beneficiare di alcuni vantaggi.

La scelta di questa opzione di affitto, invece del canone libero, è concessa a coloro che stipulano un contratto di natura transitoria, da 6 mesi a 3 anni (+2 anni per eventuale rinnovo). Infatti, risulta particolarmente vantaggioso quando si tratta di affitti per studenti universitari.

Perché scegliere affitti medio termine

Scegliere gli affitti a medio termine può essere una soluzione per i proprietari di case che vogliono avere un reddito sicuro almeno per un certo periodo di tempo, affittando per esempio a studenti un proprietario sa che la propria casa sarà affittata almeno da settembre/ottobre a giugno/luglio. Nel mese di mezzo, agosto, si può invece optare per la formula degli affitti brevi, magari affittandola su airbnb per qualche giorno durante l’estate.

Avendo la casa affittata per mesi di fila assicura quindi dei guadagni sicuri per un determinato periodo di tempo.

Come gestire gli affitti?

Indipendentemente dalla scelta di come affittare casa, se medio termine o breve termine, scegliere di affidarsi ad un’agenzia di affitti conto terzi è sicuramente un’ottima soluzione per gestire al meglio gli affitti, l’accoglienza degli ospiti e le pulizie. Guesthero, giovano start up italiana, si occupa proprio di questo.

Leggi anche:  Affitti brevi e condominio: rapporti e limiti da regolamento

Propone ai clienti due diverse tipologie di pacchetti di gestione, una online e una anche fisica per andare incontro alle esigenze di ogni proprietario di casa. A partire dalla creazione di annunci efficaci alla gestione del calendario prenotazioni e pagamenti, dall’accoglienza degli ospiti alle pulizie dell’appartamento.

Per una valutazione del tuo immobile e una consulenza su come affittare casa, se scegliere tra affitti brevi periodi o medio termine contattaci.