Affitti brevi: monolocale Milano Porta Venezia

Affitti brevi: monolocale Milano Porta Venezia

Se sei alla ricerca di un appartamento in gestione affitti brevi Milano, Porta Venezia potrebbe essere la zona adatta a te. Porta Venezia, infatti, offre ottime soluzioni abitative. Affidati agli affitti breve per trovare il tuo monolocale a Milano. 

Appartamenti affitti brevi a Milano

Dal punto di vista della gestione affitti brevi Milano è una città che non ha stagionalità perché è continuamente visitata da turisti che arrivano in tutti i periodi dell’anno. Non solo, di solito non viene considerata una città prettamente turistica. Piuttosto, è decisamente frequentata per questioni lavorative, grazie alla forza economica che Milano possiede. Sono centinaia le conferenze e gli incontri che ogni anno vengono organizzate a Milano. Non solo città della moda ma anche ricca di fiere ed eventi in ogni settore dalla medicina alla musica, dall’hobby, alla tecnologia. Talvolta non è semplice trovare l’alloggio che offre tutti i servizi che si desiderano. Oltretutto, in determinati periodi dell’anno i prezzi sono decisamente proibitivi, soprattutto nelle zone del centro.  Per questo è bene considerare le alternative sempre molto bene prima di prenotare quello che l’appartamento offre leggendo bene l’annuncio. Potresti trovare prezzi di convenienza nettamente maggiore proprio dietro l’angolo, quando ne hai bisogno.

 

affitto breve monolocale milano

Monolocale Milano Porta Venezia: come affittarlo

La zona di Porta Venezia a Milano, ubicata tra Corso Buenos Aires e Viale Regina Giovanna, è una di quelle più richieste per affitti brevi, soprattutto perché dotata di un’efficiente fermata ferroviaria. Porta Venezia è collegata molto bene a tutto il centro di Milano, compresa piazza San Babila. E’ dunque una zona molto ricercata anche da turisti o da quanti cercano monolocale o appartamenti in gestione affitti brevi Milano.

Leggi anche:  Aree di affitto meno inquinate a Milano

Servizi interni all’appartamento

Chi decide di affittare il proprio appartamento tramite affitti brevi, non ha particolari standard da rispettare per quanto riguarda l’arredamento o lo stile dell’appartamento, soprattutto se l’attività è svolta in maniera non imprenditoriale. Tuttavia, per riuscire negli affitti brevi monolocale Milano, è importante per un proprietario considerare i servizi offerti all’interno del suo appartamento. Tra i più richiesti:

  • connessione Wifi: ormai si tratta di una richiesta quasi quotidiana, soprattutto per chi organizza un viaggio di lavoro, dal momento che potrebbe aver bisogno di connettersi anche da casa
  • aria condizionata (o ventilatore): ormai note le alte temperature di Milano, Soprattutto per chi viaggia d’estate, l’aria condizionata è indispensabile per sopravvivere alle afose notti estive
  • forno a microonde: chi affitta un Airbnb probabilmente deciderà di acquistare cibo e consumarlo a casa. Il forno a microonde darà la possibilità di preparare o riscaldare piatti velocemente senza sporcare ulteriormente la cucina
  • Tv: Se il soggiorno si estende per qualche giorno i clienti potrebbero volersi aggiornare le ultime news o rilassarsi dopo una giornata di visite o di lavoro. La televisione è tra gli oggetti più richiesti nelle case vacanze.
  • Servizi: Molti hanno a cuore il rispetto e la cura dei bagni, per questo tengono in grande considerazione i Sanitari. La manutenzione del Wc, della doccia, i lavandini, sono tutti di grandi importanza per la presentabilità della casa. Inoltre è motivo di un buon numero di swing in materia prenotazioni.

Come trovare appartamenti affitti brevi monolocale Milano

Uno dei siti più noti ed utilizzati per affitti brevi a scopo prevalentemente turistico è Airbnb. Dotato di un portale online e di un’app per smartphones, Airbnb è una delle società di sharing economy più diffuse per pubblicare annunci o per trovare annunci di appartamenti in affitto breve. Oltre ad Airbnb, vi sono anche altri portali, come ad esempio Homelidays, che permettono di pubblicare o trovare annunci di case vacanze e appartamenti o monolocali in affitto breve.

Leggi anche:  Affitti brevi Venezia, opportunità da non farsi scappare

Funzioni delle piattaforme

Questo tipo di portali hanno il vantaggio di mettere in comunicazione diretta gli utenti, permettendo quindi un risparmio economico significativo rispetto a costi di residence o alberghi. Attraverso queste piattaforme gli ospiti hanno la possibilità di contattare il proprietario in qualsiasi momento e con grande facilità. Inoltre, dal momento che otterranno le chiavi dell’appartamento durante il check in, potranno godere di tutta l’indipendenza che necessitano. Cosi vi sentirete subito a casa e senza doversi sottoporre agli orari degli hotel, soprattutto per quanto riguarda i pasti principali.

Affida il tuo appartamento in gestione affitti brevi a Guesthero

Se sei proprietario di un appartamento, e lo vuoi affittare tramite affitti brevi, affidati ad un property manager che lo faccia per te. Guesthero, property manager milanese, si occuperà del tuo appartamento a 360 gradi dalla pubblicazione dell’annuncio, alla risposta ai clienti, al check in e check out. Guesthero è dunque un aiuto valido per i proprietari degli immobili, ma anche una garanzia per chi cerca monolocale o appartamenti in affitto breve a scopo principalmente turistico.