Affitti brevi Milano: breve termine

Affitti brevi Milano: la soluzione del breve termine

affitti temporanei milano

Affitti brevi Milano, come sfruttare al meglio un immobile sfitto? Il breve termine è una soluzione ottimale per ottenere un buon guadagno. Gli affitti brevi sono un ormai un trend consolidato in Italia: a Milano infatti è il boom degli affitti brevi. Scopri insieme a Guesthero come guadagnare con Airbnb a Milano.

Affitti brevi Milano: come guadagnare

I proprietari di appartamenti che trascorrono lunghi periodi lontani da casa, lasciando il loro immobile libero, possono finalmente sfruttare la proprietà. Oppure, sono tanti gli appartamenti sfitti ereditati che vengono messi a reddito. Ma come fare? Negli ultimi tempi il mercato turistico è cambiato, si è evoluto. Sempre più persone decidono di alloggiare in appartamenti invece che in hotel o tradizionali alberghi.

Il motivo? Le spese di alloggio sono inferiori e il soggiorno più confortevole: ci si sente “come a casa” negli appartamenti. Gli affitti temporanei Milano, così come nelle altre grandi città d’Italia, stanno diventando una vera e propria fonte di guadagno.

Affitti brevi Milano

A Milano l’affitto a breve termine è particolarmente vantaggioso per varie ragioni. Numero di notti affittati, prezzo per notte, tipologie di affitto: studenti, lavoratori, degenti e soprattutto mancanza di stagionalità. Si affitta tutto l’anno Affitti settimanali  milano: le case vengono affittate per una media che va da 3 giorni a 29 giorni quando si parla di breve termine e chiaramente spesso gli affitti sono settimanali. Generalmente da lunedì a domenica

Affitto 6 mesi a milano: non propriamente breve termine sono affitti che noi di Guesthero gestiamo come medio termine con contratti temporanei di affitto. Sono affitti dedicati normalmente a dirigenti, lavoratori o studenti che vengono a Milano per un master.

Leggi anche:  Portale AlloggiatiWeb: come funziona?

Affitti brevi Milano versus affitti tradizionali

I vantaggi degli affitti temporanei Milano per i proprietari dell’immobile sono diversi: un guadagno superiore all’affitto tradizionale, fino al 50% in più, e nessuna registrazione del contratto. Inoltre c’è maggiore flessibilità nella gestione dell’appartamento e un numero superiore di possibilità di incontrare nuove persone e allargare la propria cerchia.

Ma non solo vantaggi per gli host, anche gli ospiti godono di alcuni benefit rispetto agli hotel. Prima di tutto la convenienza del prezzo, inferiore decisamente ad un hotel; la possibilità di cucinare a casa grazie alla cucina; tranquillità negli orari e maggiore privacy.

affitti temporanei milano

Affitti brevi Milano: come guadagnare

Sono numerose le piattaforme che permettono di dare visibilità agli appartamenti sfitti, con lo scopo di farli affittare per brevi periodi. I migliori siti per affitti brevi sono Airbnb, Booking e molti altri; delle vere e proprie community nate con lo scopo di fra incontrare la domanda e l’offerta di case e appartamenti da affittare.

Qui, dopo la creazione del profilo, verranno pubblicati gli annunci, con tanto di fotografie e descrizioni dettagliate dell’appartamento. Ma la gestione di un affitto temporaneo non è comunque così semplice.

Airbnb e Booking

Entrambi i portali permettono a te proprietario di una casa vacanze, di un monolocale o di un appartamento di pubblicizzare online il tuo immobile. Sono delle vere e proprie community in cui si incontrano domanda di alloggi economici (e non) e offerta di case e appartamenti. Creare gli annunci al meglio, con tanto di fotografie e descrizioni adeguate ad attirare sempre più ospiti, può sembrare una cosa facile; ma non sono semplici da gestire. Soprattutto per quanto riguarda la gestione del calendario prenotazioni e le recensioni, quest’ultime costituiscono un biglietto da visita per gli eventuali ospiti.

Leggi anche:  Portale web alloggiati: quello che devi sapere

Affitti brevi Milano: come fare

Una volta che l’immobile viene scelto dal turista o da chiunque voglia trascorrere dei giorni nell’appartamento, non più di 30, bisogna procedere con una serie di accortezze. Comunicare con l’ospite, rispondere ad ogni suo possibile interrogativo. Conoscere giorni di arrivo e partenza per incontrare il guest per la consegna delle chiavi. Pulizia e manutenzione dell’immobile.

Per chi ha poco tempo, la soluzione c’è! Affidarsi a dei professionisti del settore come Guesthero. 

Guesthero

Guesthero è un property manager con base a Milano che offre ai proprietari di immobili una gestione completa degli affitti.

Una realtà altamente innovativa, nata grazie all’unione di tecnologia e tradizionale gestione immobiliare. Questo ci permette di massimizzare le rendite dei nostri clienti, mentendo l’eccellenza della gestione di ospiti ed inquilini. Il pacchetto da noi proposto permette ai proprietari di casa di godere della propria rendita senza doversi preoccupare di tutto lo stress che solitamente la precede. Esso comprende:

Innanzitutto comprende la creazione di annunci sulle piattaforme Airbnb e Booking, la cura del calendario e le varie prenotazioni costantemente. Servizio di customer care: contatto con i turisti per rispondere ad ogni loro domanda e bisogno, gestione recensioni.
Il pacchetto comprende inoltre la gestione delle pratiche burocratiche legate agli affitti: cav, registrazione ospiti in questura, tassa di soggiorno.
Oltre al controllo sul web, ci sarà anche il contatto diretto con gli ospiti. Check-in al momento del loro arrivo, con consegna chiavi. Check-out al termine del soggiorno e ritiro chiavi.

Inoltre, l’agenzia di affitti brevi permette al proprietario dell’immobile di mettersi in contatto con un operatore addetto alle pulizie che si occupi della casa. Basterà visitare il portale e individuare la persona che più preferisce in base a tariffe e disponibilità.