Affitti brevi Bonus Ecobonus 2019

Affitti brevi Bonus Ecobonus 2019

I bonus servono ad aiutare i proprietari di casa quando devono fronteggiare determinati tipi di spese. Gli ecobonus sono agevolazioni volte ad incentivare l’acquisto di prodotti che rispettano maggiormente il mondo e i suoi ecosistemi. Le agevolazioni variano ogni anno, quindi è utile tenere sempre come punto di riferimento le guide del fisco.

Nel frattempo potete leggere l’articolo di Guesthero in merito ai bonus 2019.

Bonus Elettrodomestici

Il bonus elettrodomestici si applica in caso di ristrutturazioni e acquisto di elettrodomestici fissi. Grazie a questa detrazione i contribuenti potranno beneficiare di una esenzione del 50% per gli arredi e gli elettrodomestici di grandi dimensioni.

Inoltre, è prevista un’esenzione del 65% per chi decide di svolgere interventi volti a migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione.

Come funziona?

Al fine di usufruire dei benefici della detrazione sopraindicata, è necessario presentare delle documentazioni precise. E’ possibile reperire le informazioni complete sul sito del fisco, di seguito riportiamo gli elementi principali: comunicazione di inizio lavori all’agenzia delle entrate, dichiarazione di consenso ai lavori, pagamenti imu etc

Eco-bonus Caldaie

Si tratta di un bonus riservato a coloro che desiderano cambiare la loro caldaia con una caldaia a condensazione. L’eco-bonus, introdotto nel 2018, è stato prorogato al 2019 e permetterà ai beneficiai di detrarre dal 65% al 50%.

La detrazione IRPEF sarà fissata proporzionalmente al livello di efficienza energetica della caldaia acquistata.

Come funziona?

I contribuenti che intendono beneficiare della detrazione IRPEF a favore delle caldaie a condensazione devono tenere conto che:

  • I dispositivi di classe A con le valvole, daranno diritto ad una detrazione del 65%
  • Per gli altri dispositivi di classe A, privi di valvole è prevista una detrazione del 50%
Leggi anche:  Cedolare secca affitti brevi: La Tassa Airbnb

bonus

Ecobonus Zanzariera

Si tratta di una agevolazione che consente di detrarre il 50% delle spese di installazione o sostituzione di zanzariere in ambienti lavorativi (uffici, negozi etc) o casalinghi.

E’ bene tener presente che da quest’anno i requisiti per poter accedere all’Eco-bonus Zanzariere 2019 saranno più rigidi. Infatti, l’agevolazione è garantita solo se le zanzariere applicate saranno corredate di schermatura solare.

Inoltre, al fine di poter usufruire della detrazione, le zanzariere installate devono, obbligatoriamente:

  • riportare il marchio Ce
  • ed essere provviste di filtro solare integrato

Come funziona?

Per poter usufruire dell’Ecobonus Zanzariere 2019 è bene informarsi sul sito del fisco, dove vengono riportati tutti i requisiti specifici ed indispensabili.

Presso il sito web del fisco, inoltre, è possibile trovare la lista dei documenti necessari per presentare la richiesta.

Come è facile intuire sono necessarie, fatture, ricevute, documentazioni relative al fornitore e schede tecniche. In aggiunta sono richieste documentazioni ENEA

 

Affidati ad un esperto

Se non hai abbastanza tempo da dedicare al tuo appartamento in affitto la scelta migliore per te è quella di affidarti ad uno specialista del settore che si occuperà di gestire la tua casa. Ti consiglierà cosa inserire nel tuo appartamento per soddisfare cosi le richieste degli ospiti basandosi su un’analisi fatta monitorando ciò che viene richiesto sui portali Airbnb e Booking.

Vantaggi

Scegliendo Guesthero, riuscirai a beneficiare di diversi vantaggi tra cui maggior tempo da dedicare a te e al tuo tempo libero, aumento delle prenotazioni e dei propri guadagni.

Se sei interessato agli affitti brevi puoi contattarci per prendere un appuntamento.