Affitti brevi Airbnb: servizio pulizie

Affitti brevi Airbnb: servizio pulizie

Il business degli affitti brevi è attualmente in forte espansione grazie a piattaforme quali Airbnb e Booking, tanto che molti privati e professionisti hanno deciso di dedicarsi a tale attività in modo continuativo. Si tratta tuttavia di un’attività che da un lato può riservare grandi soddisfazioni ma dall’altro implica numerosi impegni. Tra questi bisogna considerare l’accoglienza degli ospiti e i servizi di pulizie.

Affitti brevi Airbnb

Per affittare un immobile tramite affitti brevi, la cosa migliore è senza dubbio affidarsi alla piattaforma di Airbnb, che ormai da 10 anni si occupa di organizzare soggiorni in appartamenti o stanze private e, recentemente, anche di esperienze e avventure. Creare un annuncio è molto semplice: basterà caricare del materiale fotografico e qualche breve descrizione dell’immobile enumerando le sue caratteristiche.

Ma creare l’annuncio sarà solo l’inizio! Se sei proprietario di un appartamento affittato su Airbnb, dovrai occuparti anche del rapporto con l’ospite e delle pulizie. Il rapporto con l’ospite è forse la parte più divertente dell’attività di Host, infatti sarà possibile conoscere ospiti da tutto il mondo e scoprire la loro storia, il motivo del loro soggiorno.

Il rovescio della medaglia è che una volta terminato il soggiorno, sarà il proprietario a doversi occupare dell’appartamento, delle pulizie e del cambio biancheria. Nel caso in cui il proprietario non avesse tempo per dedicarsi a tali attività potrebbe contare su diverse soluzioni. Nel caso delle pulizie, in particolare, ci occupiamo di seguito delle modalità con cui possono essere condotte.

affitti brevi

Servizio pulizie: come fare

Indubbiamente è l’aspetto di maggiore importanza, fondamentale quando si è a contatto con ospiti. Il primo elemento che balza all’occhio, infatti, quando si soggiorna in qualsiasi alloggio è proprio la pulizia. E’ fondamentale affinché l’ospite si senta a casa e trascorra un soggiorno rilassato. Il proprietario può contare su numerose soluzioni nella gestione delle pulizie a seconda del tempo che ha a disposizione e dal numero degli immobili che adibisce ad affitto breve.

Leggi anche:  Airbnb affitti brevi: salva borghi abbandonati

Pulizia autonoma

La soluzione più semplice ma senza dubbio più dispendiosa in termini di tempo è la pulizia autonoma. In questo caso è proprio il proprietario a potersi occupare delle pulizie, nel caso in cui possedesse pochi appartamenti e avesse tutto il tempo necessario per gestire i check in e i check out. In questo caso la spesa per le pulizie, che ricade sempre sull’ospite, può essere calcolata a ore. Considerando una media di 10€ l’ora, il compenso sarà richiesto in base al numero di ore che si impiegano per pulire l’appartamento, ovviamente anche in base alla sua grandezza. Se, per esempio, si necessitano 4 ore per una pulizia il compenso richiesto sarà di 40€ su tutto il soggiorno.

Pulizia delegata

Se il proprietario non avesse il tempo da dedicare alle pulizie in prima persona, potrebbe delegare le pulizie ad un conoscente o ad un famigliare. In questo caso sarebbe necessario provvedere alla fornitura di tutto il necessario per le pulizie facendo attenzione ad acquistare i detersivi all’occorrenza. In questo caso gli accordi sono i più vari ma la struttura del compenso rimane invariata: normalmente si calcola sempre un compenso orario e si comunica all’ospite il totale per tutto il soggiorno.

Pulizie professionali

Ulteriore opzione è quella di affidarsi ad una agenzia di pulizie professionali. Ne esistono molte in molte zone sul territorio italiano. In questo caso il pagamento non avviene a ore ma a forfait in base alla metratura della casa e i prezzi variano da agenzia a agenzia. Un esperto si presenterà e porterà a termine la pulizia della casa e il cambio della biancheria da letto e da bagno. La richiesta delle agenzie di pulizie professionali è normalmente la possibilità di fornire in anticipo tutto l’occorrente per fare le pulizie e anche la biancheria pulita, in altri casi viene offerta anche la biancheria, inclusa nel servizio.

Leggi anche:  Affitti brevi furto: cosa fare in caso di furto?

Intermediario

Se sei proprietario di un appartamento sfitto e desideri affittarlo tramite affitti brevi puoi affidarti ad un intermediario che se ne occupi a 360 gradi. Anche nel casso delle pulizie, il tuo intermediario si occuperà di tutto. Non avrai bisogno di fornire alcun pezzo della biancheria né occorrente delle pulizie. Il tuo gestore si occuperà di tutto ad un prezzo vantaggioso!