Affittare casa in sicurezza: consigli utili - Guesthero

Una delle questioni che si pone un locatore è quella di come affittare casa in sicurezza. A questo punto vediamo come può fare una locatore per potersi tutelare nel caso in cui voglia affittare casa in sicurezza. Affittare casa si sa non è un’impresa semplice. Ecco perché noi di Guesthero, come esperti del settore, vogliamo darti utili consigli per garantirti tutti i vantaggi che un affitto può comportare.

Il verbale di consegna e il verbale di riconsegna

Il verbale di consegna è un documento che contribuisce ad affittare casa in sicurezza. È un documento che va abbinato al contratto di affitto e nel quale si segnala lo stato di conservazione dell’immobile che si intende affittare. Un verbale di consegna e poi di riconsegna alla fine del contratto, ha come obiettivo quello di dare una panoramica sullo stato dell’appartamento prima e dopo l’affitto. Per essere efficace il documento deve contenere dettagli importanti, fotografie ecc.

Affittare casa in sicurezza: la scelta della tipologia di contratto

affittare casa in sicurezzaLa scelta della tipologia di contratto di locazione ha un impatto notevole sulle tasse da pagare.
Ma la definizione del tipo di contratto, e soprattutto della sua durata, ha anche un effetto importante sul target di inquilini nonché su affittare casa in sicurezza. Ogni tipologia di contratto va incontro a determinate esigenze e questo si ripercuote nella tipologia di inquilini.

Contratto di affitto a breve termine

Affittare un immobile con la modalità dell’affitto breve è sicuramente un ottimo modo per affittare casa in sicurezza e  non legarsi ad un inquilino per un lungo periodo. Il rischio di dover sfrattare l’inquilino è praticamente assente. La redditività dell’immobile è generalmente più elevata rispetto all’affitto medio. Sull’altro c’è sicuramente la cedolare secca al 21% anziché al 10%, oltre che una gestione piuttosto impegnativa, qualora venga svolta in autonomia (pulizie, check-in e check-out, gestione pagamenti, pratiche burocratiche, etc). Non a caso infatti si sta diffondendo la figura del Property Manager che è un professionista nel campo della gestione di immobili in affitto.

Leggi anche:  Affitti brevi, gli animali sono ammessi?

Contratto di affitto a medio termine

Per chi, all’opposto, preferisce assicurarsi un reddito costante senza sprecare troppe energie, l’affitto a medio termine è l’alternativa ideale. Stipulare un contratto di affitto a canone concordato con la cedolare secca garantisce un notevole risparmio fiscale: 10% di imposte sul reddito, niente imposte di bollo né di registro, IMU ridotta del 25% sull’immobile affittato. Al contrario rimane però il rischio di non venire pagati dell’inquilino, così come quello di trovare danni all’appartamento al termine dell’affitto.

La scelta di un contratto transitorio tenderà ad avvicinare trasfertisti, lavoratori temporanei, studenti Erasmus, insegnanti che hanno avuto una cattedra lontano da casa. Preferire un contratto di affitto 3+2 o un contratto di affitto 4+4 agevolerà, invece, single o famiglie con esigenze abitative più classiche.

Selezionare con attenzione l’inquilino

Per affittare casa in sicurezza non può non essere considerata la componente “inquilino”. È bene premurarsi di conoscere bene la persona a cui si decide di affittare casa per evitare situazioni spiacevoli nel futuro.  Un colloquio di presentazione è sicuramente uno dei modi più efficaci e veloci per capire chi si ha davanti. Capire le motivazioni del trasferimento, se è una persona responsabile e ligia alle regole. È utile anche richiedere la dichiarazione dei redditi per verificare se abbia una costanza di reddito indice di affidabilità.

Assicurazione per affittare casa in sicurezza

È possibile stipulare un’assicurazione per l’affitto che copra:
• il rischio di morosità dell’inquilino, qualora questo smetta di pagare una o più mensilità di affitto;
• le spese legali per gestire la procedura di sfratto nei confronti dell’inquilino inadempiente;
• i danni che l’inquilino dovesse lasciare all’immobile al termine della locazione.

Leggi anche:  Home Sharing Milano

Deposito cauzionale

Il deposito cauzionale di due-tre mensilità è una garanzia che permette di coprirsi in caso di danni lasciati all’immobile o per coprire le mensilità di affitto non pagate. Non è di certo una garanzia di per sufficiente ma integrata con altri accorgimenti contribuisce ad affittare casa in sicurezza.

Guesthero

Affidarti a professionisti del settore può sicuramente agevolarti nell’affittare casa in sicurezza. Affittare casa non è semplice ed è meglio non rischiare. Noi di Guesthero, esperti in Property Management siamo qui per questo! Ti assicuriamo massima professionalità e ti garantiamo il massimo guadagno dall’affitto del tuo immobile. Provvederemo ad affittare casa in sicurezza, tu dovrai solo metterti comodo e percepire i tuoi guadagni.