Affittare casa a più persone - Guesthero

Affittare casa a più persone

Affittare casa a più persone: al giorno d’oggi sono sempre di più le persone, specialmente nelle grandi città, che richiedono l’affitto di una sola stanza da condividere con più persone. Questo riguarda principalmente chi si trova in difficoltà economiche e chi conta di usare casa propria il meno possibile, ad esempio lavoratori in attesa di un impiego stabile o studenti. Andiamo a vedere i vantaggi di affittare casa a più persone.

Affittare a più persone

Avere più di un inquilino in casa (che non siano imparentati tra loro) permette sicuramente di guadagnare di più, in proporzione. Ci sono anche più garanzie, dal momento che, se uno degli inquilini si dovesse trovare impossibilitato a pagare, è più semplice che la sua quota venga “coperta” dagli altri. Tantissimi proprietari scelgono di affittare casa a più persone per questi e tanti altri motivi. A meno di non avere un monolocale o una casa molto piccola, infatti, questa è senza dubbio la soluzione migliore.

 

Affittare casa a studenti

Una delle opzioni più quotate quando si tratta di affittare casa a più persone è quella di affittare a studenti fuorisede. I vantaggi sono che si tratta di affitti relativamente sicuri, perché salvo imprevisti i ragazzi occuperanno la casa per un certo numero di anni. Inoltre, essendo spesso mantenuti dai genitori, gli affitti arriveranno con una certa regolarità. Gli svantaggi possono essere che gli studenti sono più rischiosi da ospitare in un appartamento a causa della loro giovane età, e che hanno alcune necessità particolari. Ad esempio è essenziale la presenza di un grande tavolo o scrivania su cui è possibile studiare, ed è molto consigliabile dotare la casa di wi-fi. Un’altra ovvia necessità è la vicinanza all’università di riferimento, o almeno a una stazione della metropolitana che permetta un rapido spostamento.

Leggi anche:  Student housing: la nuova tendenza nell'investimento immobiliare

 

Affittare casa a lavoratori

Gli affitti a più persone sono spesso consigliati anche per i lavoratori che stanno cercando un appoggio in attesa di trovare un impiego fisso. Anche in questo caso, trattandosi di lavoratori, si è abbastanza certi dell’arrivo in orario dei pagamenti. Le necessità sono sicuramente inferiori: si tratta di persone che si spostano verso una nuova città per trovare lavoro e per conoscere nuovi ambienti, quindi tendenzialmente passano meno tempo in casa e il più possibile fuori. Una necessità molto sentita è la vicinanza ai mezzi di trasporto. Se l’appartamento è troppo lontano da una fermata della metro o per lo meno di tram o autobus, difficilmente verrà presa in affitto.

 

Contratto transitorio

Il contratto transitorio si può utilizzare non solo quando si affitta l’intera casa, ma anche quando si affitta solo una stanza. È il contratto più adatto a questo tipo di affitti, perché ha una durata che va dal mese ai diciotto mesi (tre anni). Permette quindi di adeguarsi meglio alle fluttuazioni del mercato, senza vincolare troppo a lungo gli inquilini che molto probabilmente non occuperanno la casa per più del tempo previsto dal contratto (con le dovute eccezioni).

 

Property manager

Talvolta ritrovarsi a gestire una casa da affittare a più persone può risultare molto dispendioso a livello di tempo e di energie: per questo è possibile appoggiarsi a un property manager, che gestirà il vostro immobile in modo che voi non dobbiate preoccuparvi di niente. Un property manager ha anche il vantaggio di potersi muovere su più piattaforme diverse, a seconda delle necessità: un esempio è Guesthero.

Leggi anche:  Affitti brevi periodi milano: le migliori zone universitarie

 

Guesthero

Guesthero è una società che si occupa di gestire numerosi immobili per conto terzi. Nata per il mercato degli affitti brevi, si è in seguito occupata anche degli affitti a medio termine, come ad esempio Immobiliare.it.

Guesthero, dopo un sopralluogo gratuito in cui farà una valutazione dell’immobile, sarà in grado di proporre la soluzione migliore. Mettere la casa online su Immobiliare.it, sfruttarla per gli affitti brevi su Airbnb e Booking (specialmente se la casa è piccola e in posizioni molto strategiche)… Altrimenti c’è anche una formula ibrida che alterni periodi in cui la casa è affittata a medio termine e periodi in cui è affittata a breve termine.