Accoglienza ospiti affitti brevi: a chi spetta

Accoglienza ospiti affitti brevi: a chi spetta

Accoglienza ospiti affitti brevi – come accogliere al meglio i tuoi ospiti

Affitti brevi come funziona

L’affitto breve è una tipologia di affitto regolata da un contratto temporaneo che deve essere rinnovato periodicamente. Negli ultimi anni questa formula ha avuto un grande successo perchè è la soluzione per quei proprietari che vogliono riempire l’appartamento per brevi periodi e quegli inquilini, soprattutto turisti, che hanno bisogno di un alloggio per breve periodo.
[n1related i=”0″]

Cosa fare per affitti brevi

Si parla di affitti brevi quando si stipula un contratto tra proprietario e inquilino di durata non superiore ai 18 mesi. Tuttavia ci sono delle sottocategorie di affitti brevi:

  • affitto turistico: se si tratta di una locazione inferiore ai 30 giorni. E’ sancita da un contratto in forma scritta che non richiede la registrazione presso Agenzia delle Entrate.
  • affitto transitorio: si tratta di una locazione che va dai 30 giorni ai 18 mesi. In questo caso il contratto va registrato e va pagata marca da bollo.

Affitti brevi normativa

Il contratto per affitti brevi deve contenere i seguenti dati:

  • la descrizione, la metratura, l’indirizzo dell’appartamento e il periodo dell’affitto della casa vacanze con orario di arrivo e partenza
  • dati anagrafici delle parti in causa
  • importo
  • modalità di versamento e restituzione della cauzione
  • la normativa sul trattamento dati
  • modalità di disdetta
  • elementi accessori: spese, pulizie e tasse di soggiorno
  • autorizzazione o divieto animali domestici
  • numero di persone
  • modalità consegna chiavi
Leggi anche:  Consegna chiavi immobile: potere della domotica

Affitti brevi cedolare secca

Per quanto riguarda la normativa fiscale, gli affitti brevi possono essere tassati con l’opzione della cedolare secca che prevede un aliquota del 21% sul canone.

Lo stesso vale per le piattaforme online come Airbnb i quali devono agire come sostituti d’imposta e trattenere il 21% sui canoni, oltre a dover registrare i contratti.

Accoglienza ospiti affitti brevi

accoglienza ospiti affitti brevi

Sei un proprietario di casa e vuoi affittare il tuo appartamento? Puoi farlo con gli affitti brevi. Tuttavia  se vuoi occuparti personalmente della gestione sappi che ci sono molte cose di cui ti devi occupare, tra cui accoglienza ospiti affitti brevi. Con questo termine ci si riferisce banalmente all’attività di check-in e check-out. Questo momento di incontro tra host è guest è cruciale perchè l’esito avrà effetto sulle recensioni che l’ospite lascerà a fine soggiorno.

Nell’organizzazione del check in una buona comunicazione è fondamentale, qualche giorno prima dell’arrivo chiedi all’ospite di darti un orario indicativo di arrivo all’alloggio. In questi casi tieni presente che l’ospite potrebbe essere in ritardo per cause che non dipendono da lui, perciò comprensione e pazienza sono doti preziose.

Accoglienza ospiti affitti brevi: come organizzarsi

  • prendi i dati dei documenti di identità per la denuncia in Questura;
  • fai firmare il contratto (in caso di locazioni brevi);
  • accompagna gli ospiti nel giro della casa e illustra dove sono le cose, come funzionano gli elettrodomestici e come/ dove raccogliere e gettare la spazzatura;
  • dai la password per il WiFi;
  • consegna le chiavi.
  • spiega le regole per il check-out

Accoglienza ospiti affitti brevi 2.0

Se sei impossibilitato a svolgere check-in fisico in appartamento, la tecnologia ti viene in soccorso. Sono infatti disponibili dei nuovi meccanismi automatizzati per l’apertura della porta di casa, ad esempio tramite l’inserimento di un codice che viene dato all’ospite prima dell’arrivo.

Leggi anche:  Regole da rispettare per essere un host

Gestione appartamenti Milano

Se sei un proprietario che non ha molta esperienza nel campo degli affitti brevi e preferisci affidare gestione appartamento a una terza parte, rivolgiti a un property manager. Si tratta di intermediari che offrono una gestione completa dell’appartamento, sia quella fisica (check-in, check-out e pulizie) sia gestione airbnb ( creazione annunci. messaggistica con l’ospite, pagamenti).

Guesthero

Guesthero è un property manager con sede a Milano. Ecco i servizi che offre a Milano.

Pacchetto standard

Include la creazione di annunci che verranno pubblicati sui portali online più importanti come Airbnb e Booking, e l’ ottimizzazione della loro visibilità su Internet. Inoltre gestiamo le prenotazioni online fatte dagli ospiti e i loro pagamenti verificando gli incassi.

Pacchetto premium

Con questo pacchetto offriamo, in aggiunta a tutti i servizi del pacchetto standard, l’accoglienza dell’ospite, il servizio di pulizia e lavaggio biancheria,  di check-in/check-out e ispezione e infine lo shooting fotografico con un professionista per realizzare foto di alta qualità che renderanno il tuo annuncio ancora più efficace .

Per tutti i nostri clienti offriamo un servizio di customer care con reception attiva 24h a cui potranno rivolgersi in base alle loro necessità senza alcun costo aggiuntivo.

Contattaci per una consulenza specializzata e per una valutazione del tuo appartamento milanese.

Comments are closed.